Vigne-FC Young Santarcangelo 2-0

Vigne-FC Young Santarcangelo 2-0

VIGNE: Minotti, Pavirani (39’ ST Ben Mohamed), Alessandri, Toncelli (15’ ST Olivastri), Cicognani, Labbate, Pieri, Basini (31’ ST Evangelisti) Nicolini, Rossi (C) (15’ ST Kakou), Bravaccini. A disp.: Geminiani, Ben Mohamed, Zanotti, Moschetti, Lorusso. All. Giannuzzi.
YOUNG SANTARCANGELO: Piscaglia, Siboni (29’ ST Depaoli), Rocchi, Zavattini, Pagliarani, Succi (C), Canarecci (22’ ST Amati), Cipelletti (22’ ST Fornari), El Bachra (9’ ST Rucaj), Dospinescu, Lombardi. A disp.: Lanci, Arfilli, Depaoli, Casali, Magnani, Molari. All. Mugellesi.
ARBITRO: Alessandro Colinucci (Cesena).
AMMONITI: 32’ PT Nicolini, 35’ PT Cipelletti, 39’ PT Labbate, 11’ ST Dospinescu.
RETI: 16’ ST Pieri, 37’ ST Olivastri.
Prima sconfitta stagionale per lo Young Santarcangelo che sul campo del Vigne non riesce a sfruttare le tante occasioni da gol create, soprattutto nel secondo tempo, e subisce le reti di Pieri ed Olivastri nella ripresa che valgono i tre punti ai padroni di casa.
La dichiarazione di Mister Giacomo Mugellesi:
“E’ stata una partita difficile come ci aspettavamo, alla fine se non concretizziamo tutte le palle gol che creiamo, se non ci danno un rigore clamoroso ed al primo errore vieni punito è chiaro che la partita si mette in salita e diventa tutto più complicato. I ragazzi hanno dato tutto quello che avevano in campo ma purtroppo non è bastato, abbiamo avuto un’ulteriore prova che la Terza Categoria è difficile: possiamo essere tecnicamente preparati, ma se in campo non metti attenzione, cattiveria e determinazione quanto basta se non superiore agli avversari si fa fatica contro tutte le squadre e noi su questo dobbiamo migliorare tanto. I ragazzi hanno espresso una buona qualità di gioco e si sono impegnati, ma la differenza è stata nel fatto che loro hanno concretizzato le azioni a disposizione mentre noi siamo arrivati tante volte davanti al portiere per concludere ma per un motivo o per un altro non ci siamo riusciti. Purtroppo è andata così, cercheremo di riprenderci la prossima settimana cercando di lavorare nel miglior modo possibile e provando a ribaltare la situazione sabato prossimo.”
Forza Young Santarcangelo!!!